Sabbioncello è una lunga e stretta penisola della Dalmazia, nella regione raguseo-narentana; un incredibile punto d’incontro tra mare, cielo e terra. Il villaggio di Postup prende il nome del noto vitigno locale, le cui uve vengono raccolte a mano proprio sulla collina sulla quale è costruita villa Bevel.

La sua struttura segue l’orografia del terreno e il tetto verde si fonde con il tessuto arboreo dei dintorni. Le spigolosità del corpo architettonico ricordano le geometrie taglienti e al contempo aggraziate della penisola, aprendosi attraverso ampie vetrate sulla piscina a sfioro con una vista spettacolare sul mare Adriatico e le isole vicine.

“Ho lavorato molto sull’idea di consentire a chi visiterà la villa”, racconta la designer Klaudija Zubčić, “di vivere una esperienza unica ma in costante riferimento alla unicità del luogo (al momento la casa si può affittare attraverso le più diffuse piattaforme di booking, NdR). Il concept si è sviluppato attorno alla volontà di avere spazi inondati dalla luce e ‘puri’ come la natura che circonda la casa. La penisola di Sabbioncello è nota per la sua conformazione a tratti aspra e rocciosa.  Questa caratteristica mi ha convinto a lavorare con i materiali naturali per personalizzare tutte le superfici dei molti e diversi ambienti: dall’ampio spazio living, interno ed esterno, alle molte sale da bagno, dalla palestra alla grande cucina, sino all’enoteca privata.”

La ceramica è stata un elemento decisivo nella definizione dello stile degli spazi domestici; conferma la designer croata: “La scelta è stata quella di lavorare con un mix and match delle collezioni Marazzi. I grandi formati hanno conferito alla casa una spazialità straordinaria. Il poter lavorare con le texture ispirate alle pietre e ai marmi, nelle nuance naturali dal bianco all’avorio, dal beige al grigio, ha suggellato la mia primaria volontà di essere in pieno accordo con la bellezza ancestrale di questi luoghi.”

Nelle superfici interne di Bevel House sono state posate le collezioni Grande Stone Look (Ceppo di Gré Grey), Mystone Moon (nel colore White), Mystone Basalto (Pomice) e Materika (Beige e Beige Struttura Spatula).

Per gli spazi outdoor l’architetto Klaudija Zubčić ha scelto il gres effetto pietra della collezione Mystone Limestone (nelle finiture Ivory e Sand) con elevate prestazioni antiscivolo e la collezione Mystone Bluestone (nella versione Grigio Strutturato), completa di una estesa gamma di pezzi speciali, posata nell’area della piscina.

The Top Marble Look, nel prezioso colore Saint Laurent, ha rivestito la forma architetturale delle Luxury Showers prodotte da Korta Design.

Un raffinato lavoro di accostamenti che non ha dimenticato la risposta alla richiesta di durabilità e performance della committenza. La linea Mystone, grazie alla tecnologia High Performance, resiste ad elevate sollecitazioni e calpestio. Le collezioni Limestone e Moon, dotate di tecnologia StepWise, hanno un alto coefficiente di antiscivolamento mantenendo una superficie morbida al tatto e facile da igienizzare.

La libertà compositiva, della quale ha dato prova il lavoro di Klaudija Zubčić, ha confermato la coerenza delle scelte progettuali e costruttive ad una persistente attenzione all’ambiente che accoglie l’edificio: l’alta tecnologia dei processi produttivi di Marazzi contiene il consumo idrico ed energetico e recupera fino al 40% dei materiali di scarto.

Potrebbero piacerti anche queste collezioni

Ottobre 10, 2022

Signature Stone di Dom Design Lab

Dicembre 2, 2021

Ocean di Savoia Italia

Marzo 1, 2024

KEYSTONE di Novabell

Luglio 12, 2022

Terre di Italgraniti

Ottobre 25, 2021

Blend di ABK

Ottobre 7, 2022

Deep Wood di Ascot

Translate »