L’avveniristico Porsche Experience Center Franciacorta di Castrezzato (BS) è frutto del progetto dello studio GBPA Architects, che ne ha ripensato l’intero masterplan, e della società di ingegneria Dromo, specializzata in autodromi, a cui è stata affidata la riqualificazione delle piste.

Con i suoi 60 ettari di superficie e un investimento di 28 milioni di euro, il nuovo autodromo è il più grande Porsche Experience Center al mondo, il primo in Italia, omologato per le corse dalla FIA: qui gli appassionati del celeberrimo brand tedesco hanno l’emozione, almeno per qualche ora, di guidare una potentissima Porsche su una pista di oltre 2500 metri.

Il Customer Center, direttamente collegato alla strada Provinciale 16, rappresenta, con la sua forte identità, l’elemento architettonico più rappresentativo del complesso, una struttura multifunzionale organizzata attorno a una piazza, che alterna superfici opache e trasparenti. Dal piano terra – che oltre agli uffici ospita il ristorante, la caffetteria e lo shop center – “si snodano due scalinate con funzione di spalti, che trasformano l’agorà in un teatro”, raccontano i progettisti.

I rivestimenti sono giocati sui toni del greige, ben interpretati dal gres porcellanato Ragno, la cui indiscutibile resistenza all’alto traffico si accompagna alla rigorosa ed elegante continuità estetica, qui espressa in un’alternanza di cromatismi da leggere non sono solo come elementi funzionali e decorativi, ma come parti essenziali dell’architettura stessa.

La materica collezione custom, in gres effetto pietra ispirata al britannico Limestone, accoglie il visitatore fin dall’ingresso esterno e nella zona ristorante, per continuare nella variante naturale rettificata Realstone Lunar Silver (75×150 cm) nello spazio espositivo delle auto, sulle scale e nel rivestimento del bancone bar.

Mentre per il pavimento del bagno lo studio GBPA ha preferito le vibrazioni simil cemento della collezione Boom Luce (60×60 cm), accompagnate dalla superficie setosa e lievemente irregolare di Tactile Resina. L’effetto legno di Woodliving Biondo, frutto della sofisticata ricerca cromatica di Ragno, si è dimostrato perfetto per “scaldare” gli ambienti nella zona bar, utilizzato sia a pavimento che a rivestimento.

Per la zona esterna è stato scelto sempre il gres effetto legno Woodliving XT20 Biondo, nella versione spessorata 2 cm. I prodotti Ragno XT20 sono ideali per la posa in esterno: sono resistenti all’attacco chimico, agli sbalzi di temperatura, non temono l’acqua e sono antiscivolo.

Potrebbero piacerti anche queste collezioni

Maggio 15, 2023

CORTINA di Refin

Dicembre 22, 2023

Tele di Marmo Pure Onyx di Emilceramica

Dicembre 1, 2021

Aspen di Novabell

Marzo 18, 2022

Flauti di Vogue

Ottobre 7, 2022

Mediterranea di Ascot

Febbraio 21, 2022

Hurban di La Fabbrica

Translate »